Giordania

Giordania

Da sempre associata alla splendida ‘città perduta’ cioè Petra, costruita nella nuda roccia, la giordania è una terra che offre molte suggestioni a chi ha il privilegio di visitarla.
Ricca di antichi monumenti e riserve naturali lascerà nel visitatore il ricordo di una terra magica ricca di storia, per ora ancora poco conosciuta.

I Nostri Viaggi

Notizie Utili
Documenti: passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

Visto d’ingresso: È necessario il visto; per i viaggiatori che prenotano un soggiorno minimo di 2 notti il visto viene rilasciato gratuitamente all’arrivo. È indispensabile fornire una copia del proprio passaporto al momento della conferma o almeno 2 settimane prima della partenza del viaggio. Il visto d’ingresso è ottenibile direttamente all’aeroporto di arrivo in Giordania previo pagamento in valuta locale (40 Dinari giordani per persona).

Vaccinazioni: Nessuna vaccinazione attualmente richiesta ad eccezione del vaccino contro la febbre gialla che è obbligatorio per tutti i viaggiatori di età superiore ad 1 anno provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia. Valuta: La moneta ufficiale è il Dinaro giordano (JOD). 1 Euro pari a circa 0,80 JOD. Si consiglia di portare Euro e Dollari Usa (in banconote di piccolo taglio) e di cambiare piccole somme per volta in quanto il resto viene sempre dato in valuta locale.

Carte di Credito: Sono accettate le principali carte di credito; non sempre American Express e Diners. Al momento del check-in, verrà richiesto ai clienti un deposito cauzionale a garanzia di eventuali extra o danni. Al momento del check-out è sempre buona norma richiedere il saldo del conto al fine di certificare la chiusura dell’autorizzazione all’addebito e riabilitare la carta dell’intero suo credito residuo (facciamo notare che il riaddebito potrebbe non essere immediato).

Clima: Il Paese gode di un clima continentale con notevoli diversità tra nord e sud. Amman, a circa 800 metri di altitudine, è soleggiata da maggio a ottobre con temperature medie intorno ai 23°C con una certa escursione termica tra il giorno e la notte. Luglio e agosto sono caldi e asciutti ma non afosi, inverni freddi con possibilità di nevicate. Aqaba e la Valle del Giordano con temperature comprese tra i 12 ed i 25°C e in estate tra i 20 e i 40°C. Nella zona di Aqaba e nel deserto la piovosità è bassa.

Abbigliamento: Si consigliano abiti pratici e sportivi e scarpe comode soprattutto durante gli itinerari/escursioni, occhiali da sole, crema solare e un copri capo durante i mesi da aprile a ottobre; negli altri periodi è necessario qualche capo pesante o un soprabito di lana e giacca a vento; un impermeabile da novembre ad aprile. Per i soggiorni ad Aqaba è necessario un abbigliamento balneare durante la stagione estiva. Trattandosi di un paese musulmano è bene prestare attenzione all’abbigliamento: coprire preferibilmente ginocchia e spalle, indossando gonne o pantaloni non troppo corti, evitando possibilmente canottiere e vestiti succinti. Portare qualche calzino da indossare per entrare nelle moschee dal momento che viene richiesto di lasciare le scarpe all’esterno e dovendo girare scalzi sui tappeti e moquette che rivestono i pavimenti. L’area degli alberghi balneari il normale abbigliamento mare è permesso.

Lingua: La lingua ufficiale è l’arabo; abbastanza conosciuto l’inglese e il francese, parlati negli alberghi e in alcuni negozi.

Religione: Circa il 90% della popolazione giordana è composto da musulmani sunniti e il restante 10% da cristiani (in maggioranza greco-ortodossi ma anche cattolico-romani, ortodosso-siriani, copti, armeni, apostolici e protestanti).

Fuso orario: +1 ore rispetto all’Italia.

Cucina: La cucina giordana è rappresentata dal mansaf, piatto a base di agnello e verdure, salsa di riso e yoghurt; ma anche il manzo “kebab” e il “farooj” pollo alla brace. Ogni pasto si apre con le mezzeh, stuzzichini a base di pane arabo, hummus con tahina (passato di ceci con una crema di semi di sesamo), baba Ganoush (crema di melanzane), Involtini di pasta con ripieno di carne trita, formaggio forre o spinaci con erbe aromatiche (Sambusak). Rinomati anche i dolci a base di miele, noci, pistacchi e datteri.

NOTE IMPORTANTI
a) I pasti inclusi nei programmi sono previsti in ristoranti locali che potrebbero risultare talvolta non conformi ai normali standard europei.
b) Viaggi di nozze: si richiede il certificato di matrimonio, da inviare all’atto della prenotazione e da consegnare all’arrivo in albergo per l’ottenimento degli omaggi e delle quote scontate.
c) I tour organizzati in pullman sono garantiti con un minimo di due persone e prevedono un max di 30/50 partecipanti a seconda della destinazione. I nomi delle camere, dei ristoranti ecc. possono variare o essere modificati senza alcun preavviso.

MANCE
In alcuni ristoranti è uso lasciare una mancia che varia dal 10 al 20%.Pur non essendo obbligatorie sono sempre molto gradite. Oltre al personale alberghiero, è uso lasciare una mancia agli autisti/guide che vi accompagnano per tutta la durata del soggiorno.

VARIAZIONI ALLE PRENOTAZIONI
Eventuali cambiamenti per prenotazioni, già confermate (cambio nome, cambio data di partenza e/o ritorno, cambio destinazione, riemissione del biglietto aereo, ecc), sono soggette a spese di variazione il cui importo verrà comunicato al momento della richiesta dal nostro ufficio prenotazioni.

OPERATIVI AEREI
Gli operativi dei voli vengono comunicati al momento della prenotazione. Dopo tale data, per esigenze operative del vettore, potranno subire variazioni anche senza preavviso. Le variazioni potranno riguardare gli orari, il tipo di aeromobile utilizzato, gli aeroporti di partenza e/o ritorno, l’effettuazione di scali non previsti. Nei limiti del possibile, tutte le variazioni note verranno tempestivamente comunicate.

PREASSEGNAZIONE POSTI E WEB CHECK-IN
La maggior parte dei vettori consente la scelta con preassegnazione dei posti solo a pagamento. Al check-in aeroportuale si potrà richiedere l’assegnazione di posti specifici solo se ancora disponibili. Alcuni vettori consentono al passeggero di effettuare il check-in prima della partenza tramite sito web.

OVERBOOKING
Con il termine “overbooking” si intende la vendita di posti aerei o sistemazioni alberghiere in quantità superiore alla reale disponibilità. Si tratta di un inconveniente non prevedibile da parte nostra. In questi casi gli alberghi sono tenuti a riproteggere i clienti presso altre strutture di pari o superiore categoria, mentre i vettori si assumono l’impegno a trasportare il passeggero alla destinazione prevista.

VARIAZIONI AI PROGRAMMI
Gli itinerari così come stampati in opuscolo potranno subire lievi modifiche senza variazioni di contenuto. Sarà nostra premura segnalare tempestivamente eventuali variazioni significative. I giorni e gli orari di esecuzione di visite ed escursioni potranno essere modificati rispetto all’ordine originario segnalato. Anche per quanto riguarda gli alberghi eventualmente menzionati negli itinerari, questi potranno essere sostituiti con altri di pari categoria. Segnaliamo che i tour possono prevedere i pernottamenti in alberghi non sempre situati nel centro delle città visitate, ciò al fine di garantire la sistemazione omogenea del gruppo. L’operatività dei tour pubblicati è garantita a 21 giorni dalla data di partenza.

TASSE AEROPORTUALI
Vengono stabilite dai vettori e dalle autorità competenti il controllo del traffico aereo e la sicurezza degli aeroporti e sono soggette a variazioni senza preavviso. L’importo esatto verrà confermato solo all’emissione del biglietto in base alle tariffe vigenti.

BAGAGLIO
Sui voli internazionali di linea è di 15/20 Kg in classe economy e 30 Kg in classe business (salvo disposizioni diverse delle compagnie aeree riportate nei documenti di viaggio). L’eventuale eccedenza di peso dovrà essere pagata a parte in base alle tariffe in vigore, così come l’imbarco di attrezzature sportive, a carico del passeggero. È consentito il trasporto di un solo bagaglio a mano del peso non superiore a 5 Kg e delle dimensioni totali non superiori a 115 cm (lunghezza + altezza + profondità). Poichè pesi e dimensioni variano a seconda del vettore aereo, si rimanda a quanto pubblicato nel sito della compagnia prescelta per il viaggio.

DOCUMENTI
Passaporto elettronico individuale con validità 6 mesi oltre la data di partenza dall’Italia e almeno 2 pagine libere per l’eventuale visto. I passaporti con iscrizioni di figli minori restano validi per il solo titolare fino alla scadenza. Anche i minori (da 0 anni in poi) devono essere in possesso di passaporto. Segnaliamo che dal 4 Giugno 2014 per i minori di 14 anni che viaggiano fuori dal paese di residenza NON accompagnati dai genitori o da chi ne fa le veci abitualmente, sono entrate in vigore nuove norme che prevedono l’obbligo di una dichiarazione di accompagnamento da presentare in Questura. Per maggiori dettagli consultare il sito “www.poliziadistato.it” (alla voce “passaporto per minori”). I cittadini extracomunitari o comunque con passaporto straniero devono contattare il proprio Consolato o l’Ambasciata per le indicazioni relative ai documenti necessari. Nessun rimborso spetterà a chi non potesse iniziare o proseguire il viaggio per irregolarità dei documenti personali o per inadempienza alle procedure sopra citate.

PASSAPORTI E VISTI
Si segnala che i tempi di attesa per il rilascio di passaporti e visti dipendono dagli uffici presso cui viene presentata la richiesta. In relazione al rilascio di passaporti, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha realizzato, di concerto con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, un sistema informatico denominato “Agenza Passaporto” che consente ai cittadini di registrarsi e di presentare, direttamente via web, la domanda per ottenere il passaporto, prenotando contestualmente l’appuntamento presso gli uffici competenti.

SCHEDA TECNICA
Organizzazione tecnica: iGrandiViaggi S.p.a., Via della Moscova n. 36, Milano
- Decreto Reg. Lombardia n. 050939 del 2.2.1996. - Polizza Assicurativa n. 75609451 ALLIANZ S.p.A.
- Periodo di validità del catalogo: 1 Novembre 2019 - 31 Ottobre 2020.
- Modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore: si richiama l’articolo 7 delle Condizioni generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici riportate nelle ultime pagine del presente catalogo.
- Parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio: si richiama l’articolo 5 delle Condizioni generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici riportate nelle ultime pagine del presente catalogo. I prezzi in vigore per i contratti già stipulati potranno subire revisione, fino a 20 giorni prima della partenza, in conseguenza della variazione del costo dei trasporti, del carburante, dei diritti e delle tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti, del tasso di cambio applicato e delle polizze assicurative delle compagnie aeree. Tali prezzi sono stati calcolati in base ai costi dei servizi a terra, alle tariffe aeree ed alle imposizioni fiscali in vigore al 13/08/2019. Il rapporto di cambio, ove applicato, è di 1 USD pari a Euro 0,8911 per i servizi a terra. Per le variazioni di prezzo relative a contratti già stipulati si farà riferimento ai seguenti elementi:
a) Ai cambiamenti delle tariffe e del costo del carburante così come comunicate dai vettori; per l’aumento del carburante si rinvia all’articolo 5 delle Condizioni generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici nelle ultime pagine del presente catalogo;
b) Ai cambiamenti ed agli incrementi di diritti e tasse, quali quelle di atterraggio, di sbarco, di imbarco nei porti e negli aeroporti così come comunicati dalle autorità competenti;
c) Alle oscillazioni valutarie con incidenza sull’80% del prezzo del pacchetto turistico e sul 97% del prezzo in caso di contratto di compravendita di soli servizi a terra. Nota bene: i prezzi non subiranno variazioni per oscillazioni nel corso dei cambi fino al 3%. In caso di oscillazioni superiori a predetta percentuale l’incremento o riduzione saranno calcolati sulla differenza.

LE QUOTE COMPRENDONO
Quanto indicato nelle singole pagine e all’interno delle tabelle prezzi.

LE QUOTE NON COMPRENDONO
I voli internazionali/domestici, le tasse aeroportuali, l’assicurazione e la quota gestione pratica; i pasti e le bevande ove non compresi nel trattamento indicato di base; le resort fees, le urban fees e tasse di soggiorno nei vari paesi; le escursioni facoltative, le mance e tutto quanto non espressamente indicato nelle descrizioni di prodotto e nelle tabelle prezzi.

RAMADAN
Il Ramadan ha una durata di 30 giorni. Nel 2020 inizierà il 23 Aprile e si protrarrà fino al 23 Maggio. La fine del Ramadan (Eid Mubarak) è festeggiata con feste. Per il turista è bene sapere che in questo periodo nei luoghi pubblici (qualunque luogo che non sia l’albergo) non è consentito bere, mangiare, fumare dall’alba al tramonto; gli esercizi pubblici e privati possono avere cambi di orario d’apertura, cambi di percorsi dei tour; parziale chiusura di musei e monumenti; totale chiusura di discoteche e night club. I punti di ristorazione (fast food, tavole calde o ristoranti) all’interno dei centri commerciali apriranno dopo il tramonto. Nei luoghi pubblici e negli alberghi è consigliabile mantenere un abbigliamento adeguato. Nelle lobby degli alberghi non sarà possibile fumare, mangiare e consumare alcolici.