Perù, Bolivia e Ecuador

Perù, Bolivia e Ecuador

Erede del favoloso impero Inca, il Perù è un paese ricco di testimonianze archeologiche e resti di civiltà millenarie: Cusco, le vertiginose meraviglie del Machu Picchu e Lima con il suo centro storico e i suoi ristoranti che propongono la nuova cucina sudamericana.

La Bolivia è una meta ideale per chi cerca un’esperienza di natura e cultura da vivere in tutta tranquillità. La Spagna barocca rivive in città come La Paz e Sucre, nominata Patrimonio mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Ma è nei paesaggi che la Bolivia dà il meglio di sè: foreste di cactus, paesaggi lunari, il grande Lago Titicaca.

L’Ecuador ha il privilegio di includere nei suoi confini la meraviglia delle Galapagos, le isole di Darwin. Ma anche la capitale Quito premia il viaggiatore: da lì, in bus, si possono raggiungere i remoti mercati delle Ande e le deliziose spiagge del Pacifico.
Notizie utili - Perù
Documenti: Passaporto individuale con validità 6 mesi oltre la data di partenza dall’Italia e almeno 2 pagine libere per il visto. I passaporti con iscrizioni di figli minori restano validi per il solo titolare fino alla scadenza. Anche i minori (da 0 anni in poi) devono essere in possesso di passaporto. Segnaliamo che dal 4 Giugno 2014 per i minori di 14 anni che viaggiano fuori dal paese di residenza NON accompagnati dai genitori o da chi ne fa le veci abitualmente, sono entrate in vigore nuove norme che prevedono l’obbligo di una dichiarazione di accompagnamento da presentare in Questura. Per maggiori dettagli consultare il sito “www.poliziadistato. it” (alla voce “passaporto per minori”). I cittadini extracomunitari o comunque con passaporto straniero devono contattare il proprio Consolato o l’Ambasciata per le indicazioni relative ai documenti necessari. Nessun rimborso spetterà a chi non potesse iniziare o proseguire il viaggio per irregolarità dei documenti personali o per inadempienza alle procedure sopra citate.

Passaporti e visti: Si segnala che i tempi di attesa per il rilascio di passaporti e visti dipendono dagli uffici presso cui viene presentata la richiesta. In relazione al rilascio di passaporti, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha realizzato, di concerto con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, un sistema informatico denominato “Agenza Passaporto” che consente ai cittadini di registrarsi e di presentare, direttamente via web, la domanda per ottenere il passaporto, prenotando contestualmente l’appuntamento presso gli uffici competenti.

Vaccinazioni: Non sono richieste vaccinazioni, mentre è consigliata quella per la febbre gialla se si visita la parte Amazzonica. Chiunque si rechi in Perù dopo aver visitato un paese Sudamericano, dovrà presentare il certificato di avvenuta vaccinazione contro la febbre gialla. Se dopo un tour del Perù si visita la Bolivia, l’Ecuador o Aruba, sarà obbligatorio presentare il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla all’ingresso in questi paesi. Ricordiamo di portare con sé i medicinali personali abituali e i più comuni quali antistaminici, antibiotici, cortisonici, antinfluenzali, disinfettanti intestinali , cerotti, ammoniaca in stick, gocce auricolari, pomate per eventuali scottature, creme solari ad alta protezione, repellente per zanzare. Fuso orario: Rispetto all’Italia, sono 6 ore in meno durante l’ora solare, che diventano sette durante l’ora legale.

Lingua: La lingua ufficiale è lo spagnolo e il Quechua; nelle località turistiche è diffuso l’inglese. Clima: A Lima ed in tutta la costa, da Dicembre fino ad Aprile c’è un clima molto caldo e soleggiato. I mesi da Giugno ad Agosto sono i più umidi e da Giugno ad Ottobre si possono presentare delle piogge leggere. Da Ottobre fino a Maggio è possibile indossare vestiti più leggeri. Nella Sierra i mesi più secchi vanno da Giugno ad Ottobre. Le temperature duran te il giorno possono variare tra i 15° e i 20°C. e di notte tra i 4° e i 10°C. Da Dicembre a Marzo è il periodo delle piogge, quindi consigliamo di portare impermeabile e ombrello. Si consiglia di indossare maglioni/golfini, giacche/giubbotti e pantaloni lunghi. In Amazzonia, dove si trovano le città di Iquitos e Puerto Maldonado, la temperatura media è di 27°C. Le piogge sono più intense da Giugno a Novembre. Le informazioni relative al clima sono del tutto indicative e basate sulle medie degli anni passati. In tutto il mondo si assiste ad una trasformazione climatica che impedisce di dare informazioni precise.

Valuta: La moneta ufficiale è il Nuevo Sol; si consiglia di munirsi di dollari americani per il cambio valuta. Accettate le principali carte di credito e anche gli euro, sia nelle città che nei centri commerciali.

Voltaggio: 110 o 220 Volts con spine diverse; si consiglia di premunirsi di trasformatore e adattatore.

Abbigliamento: A seconda della stagione prescelta per il viaggio (ricordando che le stagioni sono invertite rispetto a quelle italiane), si consigliano abiti in cotone leggero o lana per la sera e per le alte quote, da non dimenticare comunque una giacca a vento in qualsiasi periodo e scarpe comode da indossare durante le escursioni.

Inti Raymi: È la festa più importante del Perù chiamata Inti Raymi o festa del sole. Si effettua una maestosa cerimonia per rendere omaggio al Dio del Sole: stella che veniva adorata all’epoca dell’impero Inca come fonte principale di vita.

Camere: La maggior parte degli alberghi assegna le camere non prima delle ore 15.00 e devono essere rilasciate il giorno della partenza entro le ore 12.00, solo ai maggiori di 21 anni. Le camere sono generalmente dotate di un letto “King size” (matrimoniale) - o a due letti “queen size” (una piazza e mezza). Segnaliamo che in Perù gli hotel dispongono di più camere a letti separati - twin - che camere con letto matrimoniale - double.

Informazioni importanti relative a Machu Picchu / sorvolo linee di Nazca / Isole Bellestas / Esenzione IVA nazionale per i turisti: Attualmente esiste un limite di 2.500 visitatori permessi per giorno al Machu Picchu e altri 400 per il Huayna Picchu. Per questo è importante avere tutti i dati necessari per l’acquisto dei biglietti di ingresso all’atto della prenotazione. Verranno comunicati in loco gli orari di ingresso e di uscita tassativa dai siti, che devono essere rispettati per permettere la visita agli altri turisti.
Bagaglio a mano per Machu Picchu - il bagaglio a mano permesso per persona è una borsa o uno zaino: 5 kg - 157 cm (altezza x lunghezza x larghezza). Il bagaglio eccedente tali misure non sarà permesso. L’escursione alle isole Ballestas è soggetta a condizioni climatiche favorevoli che saranno comunicate in loco lo stesso giorno. Il sorvolo delle linee di Nazca è soggetto a condizione climatica favorevole e sarà comunicata in loco lo stesso giorno. In loco si dovranno pagare usd 11 di tasse aeroportuali non incluse nei nostri programmi. Per disposizione governativa, tutti gli stranieri e peruviani che non vivono in Perù hanno il beneficio di essere esonerati dal pagamento dell’iva negli hotel, inviando all’atto della prenotazione la copia dei passaporti.
Notizie utili - Ecuador
Documenti: Passaporto individuale con validità 6 mesi oltre la data di partenza dall’Italia e almeno 2 pagine libere per il visto. I passaporti con iscrizioni di figli minori restano validi per il solo titolare fino alla scadenza. Anche i minori (da 0 anni in poi) devono essere in possesso di passaporto. Segnaliamo che dal 4 Giugno 2014 per i minori di 14 anni che viaggiano fuori dal paese di residenza NON accompagnati dai genitori o da chi ne fa le veci abitualmente, sono entrate in vigore nuove norme che prevedono l’obbligo di una dichiarazione di accompagnamento da presentare in Questura. Per maggiori dettagli consultare il sito “www.poliziadistato. it” (alla voce “passaporto per minori”). I cittadini extracomunitari o comunque con passaporto straniero devono contattare il proprio Consolato o l’Ambasciata per le indicazioni relative ai documenti necessari. Nessun rimborso spetterà a chi non potesse iniziare o proseguire il viaggio per irregolarità dei documenti personali o per inadempienza alle procedure sopra citate.

Passaporti e visti: Si segnala che i tempi di attesa per il rilascio di passaporti e visti dipendono dagli uffici presso cui viene presentata la richiesta. In relazione al rilascio di passaporti, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha realizzato, di concerto con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, un sistema informatico denominato “Agenza Passaporto” che consente ai cittadini di registrarsi e di presentare, direttamente via web, la domanda per ottenere il passaporto, prenotando contestualmente l’appuntamento presso gli uffici competenti.

Vaccinazioni: Non sono richieste vaccinazioni, mentre è obbligatoria la febbre gialla se si visita la parte Amazzonica. Se prima di visitare l’Ecuador ci si reca in Perù, sarà obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per l’ingresso in Ecuador. Ricordiamo di portare con sé i medicinali personali abituali e i più comuni quali antistaminici, antibiotici, cortisonici, antinfluenzali, disinfettanti intestinali , cerotti, ammoniaca in stick, gocce auricolari, pomate per eventuali scottature, creme solari ad alta protezione, repellente per zanzare.

Fuso orario: Rispetto all’Italia, sono 6 ore in meno durante l’ora solare, che diventano sette durante l’ora legale.

Lingua: La lingua ufficiale è lo spagnolo; nelle località turistiche è diffuso l’inglese.

Clima: La parte continentale dell’Ecuador gode di un clima molto particolare dovuto all’altitudine e alla sua posizione, ossia sulla linea dell’Equatore. In poche ore si può passare dal freddo al caldo, in base alla situazione di nuvolosità o meno. Unica eccezione sono Guayaquil e Galapagos, che essendo sul mare, presentano clima con caldo afoso. Le informazioni relative al clima sono del tutto indicative e basate sulle medie degli anni passati. In tutto il mondo si assiste ad una trasformazione climatica che impedisce di dare informazioni precise

Valuta: Si usa il dollaro americano. Accettate le principali carte di credito e anche gli euro, sia nelle città che nei centri commerciali.

Voltaggio: 110 Volts con spine diverse; si consiglia di premunirsi di trasformatore e adattatore.

Abbigliamento: Si consigliano abiti in cotone o lana per la sera e per le alte quote, da non dimenticare comunque una giacca a vento in qualsiasi periodo e scarpe comode da indossare durante le escursioni.

Camere: La maggior parte degli alberghi assegna le camere non prima delle ore 15.00 e devono essere rilasciate il giorno della partenza entro le ore 12.00, solo ai maggiori di 21 anni. Le camere sono generalmente dotate di un letto “King size” (matrimoniale) o a due letti “queen size” (una piazza e mezza).
Notizie utili - Bolivia
Documenti: Passaporto individuale con validità 6 mesi oltre la data di partenza dall’Italia e almeno 2 pagine libere per il visto. I passaporti con iscrizioni di figli minori restano validi per il solo titolare fino alla scadenza. Anche i minori (da 0 anni in poi) devono essere in possesso di passaporto. Segnaliamo che dal 4 Giugno 2014 per i minori di 14 anni che viaggiano fuori dal paese di residenza NON accompagnati dai genitori o da chi ne fa le veci abitualmente, sono entrate in vigore nuove norme che prevedono l’obbligo di una dichiarazione di accompagnamento da presentare in Questura. Per maggiori dettagli consultare il sito “www.poliziadistato. it” (alla voce “passaporto per minori”). I cittadini extracomunitari o comunque con passaporto straniero devono contattare il proprio Consolato o l’Ambasciata per le indicazioni relative ai documenti necessari. Nessun rimborso spetterà a chi non potesse iniziare o proseguire il viaggio per irregolarità dei documenti personali o per inadempienza alle procedure sopra citate.

Passaporti e visti: Si segnala che i tempi di attesa per il rilascio di passaporti e visti dipendono dagli uffici presso cui viene presentata la richiesta. In relazione al rilascio di passaporti, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha realizzato, di concerto con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, un sistema informatico denominato “Agenza Passaporto” che consente ai cittadini di registrarsi e di presentare, direttamente via web, la domanda per ottenere il passaporto, prenotando contestualmente l’appuntamento presso gli uffici competenti.

Vaccinazioni: Non sono richieste vaccinazioni. Se prima di visitare la Bolivia ci si reca in Perù, sarà obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per l’ingresso in Bolivia. Ricordiamo di portare con sé i medicinali personali abituali e i più comuni quali antistaminici, antibiotici, cortisonici, antinfluenzali, disinfettanti intestinali, cerotti, ammoniaca in stick, gocce auricolari, pomate per eventuali scottature, creme solari ad alta protezione, repellente per zanzare.

Fuso orario: Rispetto all’Italia, sono 5 ore in meno durante l’ora solare, che diventano 6 durante l’ora legale.

Lingua: Le lingue ufficiali sono tre: lo spagnolo, l’Aymara e il Quechua; nelle località turistiche è diffuso l’inglese.

Clima: In Bolivia si trovano diversi tipi di clima a seconda della zona e dell’altitudine. In pianura e nelle basse terre il clima è equatoriale nell’estremo nord e tropicale al centro-sud, mentre nell’altopiano andino e nelle cime montuose è più freddo e in genere abbastanza arido. Trovandosi la Bolivia nell’emisfero australe, sia pure a latitudini tropicali, le sue stagioni sono invertite rispetto a quelle dell’emisfero settentrionale. Le informazioni relative al clima sono del tutto indicative e basate sulle medie degli anni passati. In tutto il mondo si assiste ad una trasformazione climatica che impedisce di dare informazioni precise.

Valuta: La moneta ufficiale è il Boliviano (BOB); si consiglia di munirsi di dollari americani. Accettate le principali carte di credito e anche gli euro, sia nelle città che nei centri commerciali.

Voltaggio: 110 o 220 Volts con spine diverse; si consiglia di premunirsi di trasformatore e adattatore.

Abbigliamento: Si consigliano abiti in cotone o lana per la sera e per le alte quote, da non dimenticare comunque una giacca a vento in qualsiasi periodo e scarpe comode da indossare durante le escursioni.

Camere: La maggior parte degli alberghi assegna le camere non prima delle ore 15.00 e devono essere rilasciate il giorno della partenza entro le ore 12.00, solo ai maggiori di 21 anni. Le camere sono generalmente dotate di un letto “King size” (matrimoniale) o a due letti “queen size” (una piazza e mezza).
Info generali
ALTITUDINE
In Colombia, Perù, Ecuador e Bolivia si raggiungono altitudini considerevoli: Arequipa: 2.100 metri slm., Machu Picchu: 2.450 metri slm. Cusco: 3.400 metri slm. La Paz: 4.100 m. slm Bogotà 2.610 metri slm (il punto più alto di Bogotà è a 3.510 metri slm). L’altitudine comporta spesso lievi disturbi ai viaggiatori soprattutto nei primi giorni di soggiorno; il tutto si risolve con un po’ di mal di testa e di nausea, che passano in poco tempo. Teniamo a sottolineare che il viaggio è sconsigliato a chi soffra di disturbi cardiaci; raccomandiamo di consultare il proprio medico prima della partenza.

CARTE DI CREDITO
Sono accettate le principali carte di credito. Tutti gli alberghi al momento del check-in, verrà richiesto ai clienti un deposito cauzionale a garanzia di eventuali extra o danni. Al momento del check-out è sempre buona norma richiedere il saldo del conto al fine di certificare la chiusura dell’autorizzazione all’addebito e riabilitare la carta dell’intero suo credito residuo (facciamo notare che il riaddebito potrebbe non essere immediato). Consigliamo quindi di pagare la cauzione in contanti che ovviamente verrà restituita al momento del check-out.

MANCE
Le mance non sono mai incluse; è consuetudine lasciare una mancia del 10% nei ristoranti. Pur non essendo obbligatorie sono sempre molto gradite. Oltre al personale alberghiero, è uso lasciare una mancia agli autisti/guide che vi accompagnano per tutta la durata del soggiorno.

NOTE IMPORTANTI
a) I pasti inclusi nei programmi sono previsti in ristoranti locali che potrebbero risultare talvolta non conformi ai normali standard europei.
b) Viaggi di nozze: si richiede il certificato di matrimonio, da inviare all’atto della prenotazione e da consegnare all’arrivo in albergo per l’ottenimento degli omaggi e delle quote scontate.
c) I tour organizzati in pullman sono garantiti con un minimo di due persone e prevedono un max di 15/30 partecipanti a seconda della destinazione.

VARIAZIONI ALLE PRENOTAZIONI
Eventuali cambiamenti per prenotazioni, già confermate (cambio nome, cambio data di partenza e/o ritorno, cambio destinazione, riemissione del biglietto aereo, ecc), sono soggette a spese di variazione il cui importo verrà comunicato al momento della richiesta dal nostro ufficio prenotazioni.

OPERATIVI AEREI
Gli operativi dei voli vengono comunicati al momento della prenotazione. Dopo tale data, per esigenze operative del vettore, potranno subire variazioni anche senza preavviso. Le variazioni potranno riguardare gli orari, il tipo di aeromobile utilizzato, gli aeroporti di partenza e/o ritorno, l’effettuazione di scali non previsti. Nei limiti del possibile, tutte le variazioni note verranno tempestivamente comunicate.

TASSE AEROPORTUALI
Vengono stabilite dai vettori e dalle autorità competenti il controllo del traffico aereo e la sicurezza degli aeroporti e sono soggette a variazioni senza preavviso. L’importo esatto verrà confermato solo all’emissione del biglietto in base alle tariffe vigenti.

PREASSEGNAZIONE POSTI E WEB CHECK-IN
La maggior pare dei vettori consente la scelta con preassegnazione dei posti solo a pagamento. Al check-in aeroportuale si potrà richiedere l’assegnazione di posti specifici solo se ancora disponibili. Alcuni vettori consentono al passeggero di effettuare il check-in prima della partenza tramite sito web.

VARIAZIONI AI PROGRAMMI
Gli itinerari così come stampati in opuscolo potranno subire lievi modifiche senza variazioni di contenuto. Sarà nostra premura segnalare tempestivamente eventuali variazioni significative. I giorni e gli orari di esecuzione di visite ed escursioni potranno essere modificati rispetto all’ordine originario segnalato. Anche per quanto riguarda gli alberghi menzionati negli itinerari, questi potranno essere sostituiti con altri di pari categoria. Segnaliamo che i tour possono prevedere i pernottamenti in alberghi non sempre situati nel centro delle città visitate, ciò al fine di garantire la sistemazione omogenea del gruppo. L’operatività dei tour pubblicati è garantita a 21 giorni dalla data di partenza.

OVERBOOKING
Con il termine “overbooking” si intende la vendita di posti aerei o sistemazioni alberghiere in quantità superiore alla reale disponibilità. Si tratta di un inconveniente non prevedibile da parte nostra. In questi casi gli alberghi sono tenuti a riproteggere i clienti presso altre strutture di pari o superiore categoria, mentre i vettori si assumono l’impegno a trasportare il passeggero alla destinazione prevista.

URBAN, RESORT FEES, TASSA DI SOGGIORNO
Nelle quote pubblicate sono incluse le tasse locali in vigore al momento della stampa (pertanto in caso di modifica dei livelli di tassazione sono soggette a variazioni). Le tasse di soggiorno invece dovranno essere saldate direttamente in loco al check-out.

BAGAGLIO
Sui voli internazionali di linea è di 20 Kg in economy e 30 Kg in business (salvo disposizioni diverse delle compagnie aeree riportate nei documenti di viaggio). L’eventuale eccedenza di peso dovrà essere pagata a parte in base alle tariffe in vigore, così come l’imbarco di attrezzature sportive, a carico del passeggero. È consentito il trasporto di un solo bagaglio a mano del peso non superiore a 5 Kg e delle dimensioni totali non superiori a 115 cm (lunghezza + altezza + profondità). Poichè pesi e dimensioni variano a seconda del vettore aereo, si rimanda a quanto pubblicato nel sito della compagnia prescelta per il viaggio. Ultimamente molti vettori Sudamericani non includono più il bagaglio in stiva nelle loro tariffe, che andrà pagato quindi direttamente in loco al check-in, e il costo per bagaglio è tra i 25 e i 30 usd.

SCHEDA TECNICA
Organizzazione tecnica:
iGrandiViaggi S.p.a., Via della Moscova n. 36, Milano
- Decreto Reg. Lombardia n. 050939 del 2.2.1996.
- Polizza Assicurativa n. 75609451 ALLIANZ S.p.A.
- Periodo di validità del catalogo: 1 Novembre 2019 - 31 Ottobre 2020.
- Modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore: si richiama l’articolo 7 delle Condizioni generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici riportate nelle ultime pagine del presente catalogo.
- Parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio: si richiama l’articolo 5 delle Condizioni generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici riportate nelle ultime pagine del presente catalogo.
I prezzi in vigore per i contratti già stipulati potranno subire revisione, fino a 20 giorni prima della partenza, in conseguenza della variazione del costo dei trasporti, del carburante, dei diritti e delle tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti, del tasso di cambio applicato e delle polizze assicurative delle compagnie aeree. Tali prezzi sono stati calcolati in base ai costi dei servizi a terra, alle tariffe aeree ed alle imposizioni fiscali in vigore al 13/08/2019. Il rapporto di cambio, ove applicato, è di 1 USD pari a Euro 0,8911 per i servizi a terra. Per le variazioni di prezzo relative a contratti già stipulati si farà riferimento ai seguenti elementi:
a) Ai cambiamenti delle tariffe e del costo del carburante così come comunicate dai vettori; per l’aumento del carburante si rinvia all’articolo 5 delle Condizioni generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici nelle ultime pagine del presente catalogo;
b) Ai cambiamenti ed agli incrementi di diritti e tasse, quali quelle di atterraggio, di sbarco, di imbarco nei porti e negli aeroporti così come comunicati dalle autorità competenti;
c) Alle oscillazioni valutarie con incidenza sull’80% del prezzo del pacchetto turistico e sul 97% del prezzo in caso di contratto di compravendita di soli servizi a terra. Nota bene: i prezzi non subiranno variazioni per oscillazioni nel corso dei cambi fino al 3%. In caso di oscillazioni superiori a predetta percentuale l’incremento o riduzione saranno calcolati sulla differenza.

LE QUOTE COMPRENDONO
Voli di linea dall’Italia in classe turistica - voli domestici di trasferimento, barche e veicoli indicati nei singoli programmi - sistemazioni in camere a uno o due letti con servizi privati negli alberghi indicati (o similari) - tasse e percentuali di servizio - pasti come specificato in ogni programma - visite guidate ed escursioni con guide locali di lingua italiana.

LE QUOTE NON COMPRENDONO
Le tasse applicate all’emissione dei biglietti aerei - autorizzazioni e visti di ingresso nei vari paesi - bevande e pasti non menzionati nei singoli programmi - mance e spese di carattere personale - eventuali tasse di imbarco in uscita dai paesi visitati - tutto quanto non indicato nella voce “le quote comprendono”.