Birmania

Nel cuore della Birmania
BIRMANIA, LA NATURA INTATTA
La Birmania il cui nome è ufficialmente Myammar, è una distesa di colori e il giallo oro, giallo zafferano è il colore che più spicca in questa terra meravigliosa, sulle statue del Buddha, sulle cupole dei suoi templi, sulle facciate delle dimore reali e nelle elaborate bordature e cesellamenti degli arredamenti d’interno. Sosterai nei villaggi sulle rive del fiume, incontrerai bottegai che lavorano la lacca, sorseggerai tè profumatissimo, farai un giro in calesse, osserverai i famosi Intha che indisturbati dal tuo scrutare vivono su palafitte e si cimentano nella realizzazione dei giardini galleggianti.

I MONASTERI LA VERA VITA DELL’ANIMA
Ci si trova immersi nella più viva e reale Asia che tutti i veri viaggiatori hanno sempre sognato visitare: monaci buddisti ad ogni angolo, gli uomini che indossano il longy, la loro gonna annodata sul fianco e per finire le donne che si occupano dei proprio figli con un amorevole cura. Ed anche se non sei buddhista ti ritroverai a pregare in un antico monastero incapace di resistere al forte richiamo mistico-religioso di questo incredibile ed emozionante paese: la Birmania in tutto il suo incanto!

I Nostri Viaggi

Birmania e Cambogia
BAGAN, UN IMMENSO MUSEO ALL’APERTO CON OLTRE 2000 TEMPLI; SIEM REAP MISTERIOSA ED AFFASCINANTE.
Birmania autentica
In crociera sul fiume Irrawaddy da Mandalay a Bagan, una delle più vaste aree archeologiche d’Oriente, dove si potrà ammirare il magnifico tempio di Ananda.
Appassionatamente Birmania
IL BUDDHA SDRAIATO, IL PITTORESCO VILLAGGIO DELL’ETNIA PADUANG, SAGAR DALLE ANTICHE PAGODE, LA MAESTOSA BAGAN.

Notizie utili

Documenti
Passaporto, deve avere una validità di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese e almeno con 2 pagine libere per il visto.
Visto di Ingresso
E’ necessaria una autorizzazione richiedibile con almeno 10 giorni di anticipo via web all’indirizzo http://evisa.moip.gov.mm; l’autorizzazione è a pagamento e costa $50 per persona pagabili con carta di credito. Il visto si ottiene in arrivo all’aeroporto di Yangon dietro presentazione della copia stampata dell’autorizzazione ottenuta via web.
Fuso orario
5 Ore e mezzo in più rispetto all’Italia durante l’ora solare, 4 ore e mezzo in più durante l’ora legale.
Clima
Mite e secco novembre a febbraio; da marzo a maggio caldo; da giugno a ottobre caldo e umido con elevata piovosità
Vaccinazioni
Nessuna obbligatoria. Per le stagioni umide valutare l’opportunità di una profilassi antimalarica. Suggeriti anche un antisettico intestinale, repellente per zanzare e creme solari ad alta protezione.
Valuta
Kyat (MMH); un Kyat = 0,0008 Euro ovvero mille Kyat = 0,80 Euro circa. Dollari, euro e carte di credito sono accettati nelle città